In inverno meravigliose condizioni per gite di scialpinismo ed escursioni con le ciaspole

Inoltre alla quiete e al riposo l’inverno invita allo sci d’alpinismo e alle escursione con le ciaspole. Direttamente dal maso si possono intraprendere favolose escursioni sui pendii innevati per raggiungere le cime. Divertimento e avventura nella affascinante Val Mazia immersa nella neve scintillante. I pendii lato nord come la cima Upia, Saldur e Lazaun e non in ultimo la cima Palla Bianca garantiscono condizioni ideali fino in primavera.

L’escursione alla cima Pleres 3188 m é la piú bella. Attraente escursione su firn.

Dettagli sull’escursione; salita: dal Inner-Glieshof si prende la strada forestale che sale a sinistra del torrente fino alla Malga di Mazia (Matscher Alm, 2045 m). In corrispondenza di questa si prende a sinistra e poco dopo (ca. 100 m) a destra, attraversando un rado bosco e risalendolo fino ad un tratto aperto, che sale in alto fino ai limiti del bosco. Stando ben alla destra di questo, si sale fino al limite degli alberi, dove il terreno diviene piú dolce e si procede attraversando belle conche tenendosi sempre alla sinistra della struttura sommitale. Raggiunta una conca, la si segue verso destra sul fondo ed in salita, e si perviene al pendio sotto la vetta, che si sale stando ancora sulla destra. Raggiunta la cresta, é opportuno lasciare gli sci e salire senza difficoltá alla vetta. La discesa é lungo l’itinerario di salita.

Indicazioni e difficoltá: se le condizioni della neve sono sufficientemente sicure e con una corretta scelta del percorso l’escursione non presenta problemi particolari. Si tratta di un itinerario ideale in presenza di buon firn primaverile. Dislivello: 1390 m Tempo di salita: 3,5 – 4 ore